Messaggio di errore

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (linea 2405 di /var/www/vhosts/uiciemiliaromagna.it/httpdocs/includes/menu.inc).

Campo Estivo 2018


CAMPO ESTIVO 2018
“B.A.S. - My Body, My Autonomy, My Sport!”
 
L’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza e l’I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) Consiglio Regionale Emilia-Romagna per l’estate 2018 organizzano un campo educativo e riabilitativo rivolto a  20 ragazzi ciechi e ipovedenti anche con pluripatologie di età compresa tra 8 e 16 anni.
Il campo estivo “B.A.S. – My Body, My Autonomy, My Sport!” avrà sede presso il Camping Villaggio del Sole di Marina Romea (Ravenna) dal 14 al 23 luglio 2018.
 
L’obbiettivo del campo è favorire nei partecipanti lo sviluppo di competenze relazionali e pratiche, già presenti o ancora nascoste, partendo dalle esperienze di vita quotidiana e dalle attività ludiche e sportive. 
Una vacanza lontano da casa consente ai ragazzi non vedenti e ipovedenti di vivere un’esperienza simile a quelle dei loro coetanei, di fare esperienza di sé in contesti nuovi e stimolanti; permettendo ai giovani di scoprire nuove abilità, di rendersi un po’ più autonomi in alcuni aspetti della loro quotidianità e quindi di accrescere la propria autostima. 
Sarà fondamentale non soltanto il ruolo svolto dagli adulti, ma anche il costante e produttivo confronto fra i ragazzi.
 
Partendo dall’ascolto e dalla conoscenza del proprio corpo, i partecipanti consolideranno la costruzione dello  schema corporeo e della fisicità personale attraverso piacevoli attività motorie e sportive.  
Il punto focale di questa esperienza sarà la conoscenza di diverse attività sportive, provando, con esse, a giocarci e a condividere con gli altri gli aspetti ludici ed agonistici, in parallelo ad un lavoro psicologico sul corpo sociale e sul suo utilizzo in relazione agli altri.
 
Le ragazze e i ragazzi potranno sperimentare differenti pratiche motorio-sportive. Questo consentirà loro di poter maturare conoscenze radicate nell’esperienza e non sterili verbalismi, permettendo di avviare un proficuo cammino di autonomia individuale. 
Il gioco e le attività sportive-agonistiche favoriranno, in primo luogo, un più piacevole rapporto con il proprio corpo e con gli altri, in secondo luogo situazioni sociali inclusive.
Nell’ottica di una piena e divertente inclusione saranno infatti attivati momenti di gioco e di svago sportivo insieme agli altri ospiti del villaggio vacanze.
 
Durante la vacanza i ragazzi progetteranno e realizzeranno alcuni tutorial, pensati dai ragazzi per altri ragazzi, per presentare i diversi sport praticati durante il soggiorno.
 
Le attività sono progettate per favorire un apprendimento sia di tipo formale (con la proposta di laboratori interattivi volti all’acquisizione di tecniche e strategie specifiche) sia di tipo non formale (con la proposta di esperienza individuali e di gruppo, più o meno strutturate, che stimolino i partecipanti ad esprimere al meglio le proprie potenzialità ed aspirazioni) e si articoleranno in:
  1. 1. attività sportive e sperimentazione delle varie discipline; 
  2. 2. laboratori “Te lo dico con il corpo”;
  3. 3. attività ricreative, di svago e di integrazione sociale;
  4. 4. attività di orientamento e mobilità attraverso la pratica dello sport;
  5. 5. attività volte al potenziamento delle autonomie personali. 
 
Gli obiettivi: 
  • Sperimentare diverse attività sportive;
  • Approfondire la consapevolezza di sé e del proprio corpo in relazione a se stessi e agli altri;
  • Educare all’affettività;
  • Favorire la partecipazione attiva alla vacanza proposta;
  • Incoraggiare lo scambio di esperienze tra i partecipanti e la socializzazione;
  • Facilitare momenti di integrazione sociale;
  • Valorizzare punti di forza e attitudini individuali e di gruppo;
  • Potenziare abilità legate:
     - alla cura e all'igiene personale
     - alle autonomie personali (a tavola e in camera, nella corretta organizzazione dei propri spazi e delle proprie cose); 
     - alla correttezza posturale sia statica che dinamica nelle varie situazioni;
     - alle abitudini che potenzino l’uso dei sensi residui;
     - ai concetti logici spazio-temporali;
     - alla mobilità sicura;
     - alle abitudini atte all’organizzazione e pianificazione del proprio tempo;
     - alla consapevolezza delle regole sociali e del rispetto degli altri.
  
Descrizione attività: 
 
Per gli Sport si coinvolgeranno le professionalità presenti sul territorio e   ci si rivolgerà a Federazioni e Specialisti dei vari sport: Judo, Baseball, Nordic Walking, Tennis, Tandem, Nuoto, Canoa, Vela, Showdown e Giochi da tavolo (scopone scientifico, dama, scacchi).
  • Ogni giornata sarà dedicata ad un sport tra quelli menzionati, tenendo fissi gli obbiettivi del campo. 
  • I laboratori “Te lo dico con il corpo” saranno condotti dalla Psicologa con l’obiettivo di favorire momenti di riflessione in piccolo gruppo sugli aspetti del corpo sociale, per acquisire maggiore consapevolezza di sé e del proprio corpo in relazione agli altri (tema in primo piano in adolescenza), per riflettere insieme sugli aspetti non verbali della comunicazione interpersonale, per toccare aspetti legati all’educazione all'affettività e alla sessualità.
  • Orientamento e mobilità.
  • Laboratori di autonomia personale.
  • Laboratori manuali e creativi. 
  • Musica/ballo. 
  
Il costo della vacanza è di € 500,00.
L’iscrizione dovrà pervenire entro il 15 giugno 2018 all’indirizzo email:
campoestivo2018@cavazza.it  su apposito modulo allegato.
 
Criteri di selezione dei partecipanti:
  • A. precedenza a chi vive in Regione;
  • B. ordine di arrivo delle domande;
  • C. buone capacità di autonomia in modo da poter usufruire pienamente dell’esperienza (queste capacità verranno valutate anche tenendo conto del tipo di disabilità, attraverso un colloquio con la famiglia e il ragazzo).
  
Per info scrivere a  campoestivo2018@cavazza.it  oppure telefonare a:

  • Lucia Iuvone e Serena Cimini (tel. 051 33 20 90) per info sullo svolgimento e sugli obiettivi della vacanza.
  • Veronica Sirsi (tel. 051 58 01 02) per info amministrative.
 
Scarica il modulo di iscrizione: